COESIA

Coesia, approvato il bilancio 2018

COESIA, APPROVATO IL BILANCIO 2018

Il fatturato del Gruppo è di 1.792 milioni di euro (+13%), l’EBITDA ante proventi ed oneri non ricorrenti ammonta a 341 milioni di euro (+16,4%), pari al 19% sul fatturato. L’utile netto è di 166 milioni (+18,7%). 

Il Consiglio di Amministrazione di Coesia, gruppo specializzato in soluzioni industriali e di packaging ad alta innovazione, ha approvato il bilancio per il 2018. 
Il Gruppo ha chiuso il 2018 con un fatturato consolidato di 1.792 milioni di euro, registrando un aumento del 13% sul 2017 (1.585 milioni di euro); l’EBITDA ante proventi ed oneri non ricorrenti, ha raggiunto i 341 milioni di euro (+16,4% rispetto ai 293 milioni di euro del 2017), l’EBIT ante proventi ed oneri non ricorrenti i 273 milioni di euro (+12,8% rispetto ai 242 milioni di euro del 2017), l’utile netto i 166 milioni di euro (+18,7% rispetto ai 140 milioni di euro del 2017).

La performance del Gruppo è stata bilanciata sia sul fronte settoriale sia sul fronte geografico. Per quanto riguarda i settori, l’Advanced Automated Machinery ha rappresentato circa il 79% del fatturato, l’Industrial Process Solutions circa il 19% e il Precision Gears circa il 2%. Per quanto riguarda i mercati, il fatturato è stato generato per il 39% circa nei paesi dell’Unione Europea (4% in Italia), per il 20% circa nel nord America, per il 23% circa in Asia e per il 18% circa in altri paesi (soprattutto in Medio Oriente e in Africa).

Anche nel 2018 il Gruppo ha investito in maniera significativa in R&D e Ingegneria per un valore di 140 milioni di euro, incluse le attività di Coesia Digital, pari a circa il 7,8% del fatturato. Nel 2018 G.D, una delle aziende del Gruppo, è stata la prima azienda italiana per numero di brevetti (54) depositati all’European Patent Office (Epo).

Il 2018 ha visto l’espansione del Gruppo anche per linee esterne con tre operazioni strategiche di acquisizione che, per la loro tempistica, hanno avuto un impatto contenuto sui risultati del 2018 (circa 35 milioni di euro sul fatturato e meno di un milione di euro sull’EBITDA). Al netto delle acquisizioni l’EBITDA “organico” è di 340 milioni di euro o 19,4% sul fatturato.

L’acquisizione del business digital printing di Atlantic Zeiser, leader nella stampa digitale in linea, e della maggioranza di Tritron, produttrice di inchiostri speciali per la stampa digitale industriale, ha permesso l’ulteriore consolidamento della presenza di Coesia nel comparto delle soluzioni di stampa digitale in-line e near-line, sempre più importanti in un’ottica di maggiore flessibilità produttiva con minore impatto ambientale. 

L’acquisizione del 70% del capitale di Comas Tobacco Machinery, leader nella produzione di macchinari e linee di processo per la lavorazione del tabacco, ha consentito a Coesia, tramite G.D – che già controlla Sasib, Molins e Cerulean -, di fornire soluzioni ancora più complete nel settore tabacco, sia per quanto riguarda i prodotti tradizionali sia per i prodotti di nuova generazione, segmento in cui Coesia/G.D è leader.

L’acquisizione del 60% del business ceramico di System Group, System Ceramics, leader internazionale nella progettazione e realizzazione di soluzioni di processo produttivo per l’industria ceramica con sede a Fiorano Modenese, ha offerto a Coesia l’opportunità di entrare nel settore dinamico e tecnologicamente avanzato della produzione di macchinari e impianti per la ceramica.

Il gruppo ha chiuso il 2018 con un indebitamento finanziario netto (escluso il debito per opzioni acquisto partecipazioni) pari a 160 milioni di euro, corrispondente ad un rapporto di 0,5x sull’EBITDA. La generazione di cassa operativa netta è stata pari a 201 milioni di euro.

Il CEO di Coesia, Angelos Papadimitriou, commenta: “Grazie al lavoro dei nostri 9.000 collaboratori nel mondo ed anche a queste acquisizioni strategiche, Coesia è ben posizionata per affrontare le sfide e le opportunità di un mercato globale incerto, prevedendo un ulteriore anno di significativa crescita per il 2019”.

Coesia è un gruppo di aziende specializzato in soluzioni industriali e di packaging ad alta innovazione con sede a Bologna, che opera globalmente. Azionista unico è Isabella Seràgnoli. Il Gruppo è presente in 36 paesi con 86 impianti di produzione in 150 unità operative e ha oltre 9.000 collaboratori. 

Mostra tutte le notizie Firmato il closing tra Coesia e System per l’acquisizione del business ceramico