Per i professionisti

Per i professionisti

DI COSA SI TRATTA? 

Una grande sfida in un ambiente dinamico, sempre in crescita. A chi lavora in azienda da almeno qualche anno diamo l’opportunità di accrescere la propria esperienza in un ruppo internazionale. Siamo alla ricerca di persone di talento con un’attitudine all’innovazione, determinate e dotate di una profonda conoscenza delle lingue straniere, indispensabile per lavorare in un contesto globale. 

A CHI È RIVOLTO?

Professionisti con almeno dodici mesi di esperienza in un ambiente lavorativo pertinente e rilevante. 

PERCHÉ FARLO?

È un’esperienza ricca di sfide, stimoli e opportunità da vivere con noi.

Coesia sta attraversando un periodo di forte crescita, a ritmi veloci: abbiamo obiettivi ambiziosi e le nostre parole chiave sono "sviluppo" e "miglioramento". Unisciti a noi per esplorare nuovi orizzonti e fornirci nuove prospettive di sviluppo.

QUANDO?

Tutto l’anno sono aperte posizioni internazionali sul sito di Coesia e delle nostre aziende.

Il processo di ricerca e selezione

Lavorare in Coesia significa far parte di una realtà internazionale sempre alla ricerca di collaboratori di talento. Per completare la tua candidatura, leggi l’iter di selezione di Coesia. 

1. CANDIDATURA

1. LA CANDIDATURA

Cerca una posizione di tuo interesse tra i nostri annunci, oppure decidi se inviare una candidatura spontanea. n ogni caso, l’invio del curriculum è il primo passo del nostro processo di selezione. Prenderemo in considerazione solamente le candidature raccolte attraverso il nostro portale: per iniziare, inviaci i tuoi dati dalla sezione Opportunità professionali

2. SELEZIONE

2. LA SELEZIONE

Nel momento in cui riceveremo la tua candidatura, una e-mail ti confermerà l’inizio dell’iter di selezione. Il responsabile delle risorse umane di Coesia e quello di reparto esamineranno a fondo il tuo curriculum e decideranno se contattarti per ulteriori informazioni. Questa valutazione può richiedere del tempo, perciò ti chiediamo fin d’ora di essere paziente nell’attesa. 

3. IL COLLOQUIO CONOSCITIVO

3. IL COLLOQUIO CONOSCITIVO

Se il tuo profilo è in linea con la ricerca, verrai contattato per un colloquio individuale motivazionale. Durante l’incontro conoscitivo valuteremo se i tuoi interessi ed esperienze sono adatti per la posizione aperta. In seguito, il recruiter comunicherà il responso del colloquio a tutti gli intervistati, preparando al contempo una lista di candidati che procederanno con lo step successivo. 

4. IL COLLOQUIO TECNICO

4. IL COLLOQUIO TECNICO

In questa fase incontrerai il capo dell’area relativo alla posizione aperta, che entrerà nel merito delle tue competenze specifiche per il ruolo esaminato. Per i candidati neolaureati, diplomati o alunni delle scuole superiori verrà valutata principalmente la capacità di applicare le conoscenze acquisite nel corso degli studi all’ambiente lavorativo. 

5. PROPOSTA

5. LA PROPOSTA

L’intero processo si conclude comunicando la valutazione complessiva dei colloqui a tutti i candidati. La persona più in linea con gli obiettivi del ruolo incontrerà nuovamente il responsabile delle risorse umane, con cui valuterà la proposta di assunzione e formalizzerà l’inserimento. 

Preparati al colloquio

Preparati al colloquio

Il colloquio in Coesia è costituito da alcune sessioni di quarantacinque minuti ciascuna, durante le quali incontrerai le persone strettamente coinvolte nel ruolo per il quale ti candidi.
Nella maggior parte dei casi si tratta di un gruppo composto da responsabili delle risorse umane, da manager e colleghi che potrebbero interagire con te nel corso del tuo percorso professionale nel Gruppo.
Ognuno di loro avrà la possibilità di valutare le tue competenze, facendo riferimento al modello di Leadership di Coesia.

Argomenti del colloquio saranno le tue precedenti esperienze e le sfide che hai affrontato: ti consigliamo a questo proposito di pensare già a qualche esempio da analizzare insieme, in modo da instaurare una conversazione aperta e approfondita, ma anche concisa e ben strutturata. n un’ottica di trasparenza apprezziamo l’onestà dei candidati, ai quali per lo stesso motivo non siamo soliti porre domande trabocchetto.
Il selezionatore potrà intervenire cercando di mantenere la conversazione focalizzata sui temi e argomenti più importanti. Alla fine di ogni sessione, avrai la possibilità di fare le domande che riterrai necessarie.

Verrai informato con anticipo nel caso in cui a sostegno del colloquio motivazionale ci vorremo avvalere di altre tecniche di valutazione come test, case studies, presentazioni e giochi di ruolo per provare le tue competenze.